ViaggiaResponsabile

Viaggio studio ad Auschwitz Birkenau dal 27 al 31 agosto

Il viaggio sarà non solo un momento di rilevante profilo culturale, ma anche un’occasione di forte coinvolgimento personale.
Accompagnatrice scientifica: Jadwiga Pinderska Lech, storica del Museo Statale di Auschwitz-Birkenau

La visita dei campi di Auschwitz genera una potentissima emozione. Eppure, lo stile del viaggio che Pro Forma Memoria compie, fin dal 1998, nel più importante Lager nazista vuole andare oltre l’emozione e puntare soprattutto sulla comprensione del meccanismo industriale del genocidio.
Pertanto, la visita viene effettuata in maniera particolarmente approfondita al fine di cogliere l’evoluzione della cosiddetta ʻsoluzione finale della questione ebraica in Europaʼ e il posto sempre più importante che Auschwitz (i suoi Lager e le sue strutture specificamente costruite per la messa a morte di migliaia di persone alla volta) venne ad occupare nel sistema nazista.

Il viaggio studio è aperto a tutti gli adulti interessati
Numero massimo di partecipanti: 25
Progetto e organizzazione:
Pro Forma Memoria di Roberta Gibertoni e Planet Viaggi Responsabili intrecciano le rispettive professionalità con lʼintento di offrire a formatori, docenti e a tutti gli interessati una proposta capace di coniugare unʼintelligente modalità di fare turismo alla riflessione etica e civile.
Con la consulenza scientifica di Jadwiga Pinderska Lech, direttrice del Reparto Pubblicazioni presso il Museo Statale di Auschwitz-Birkenau; è vice-presidente della Fondazione della Memoria delle Vittime del Campo di Sterminio e autrice di diverse pubblicazioni scientifiche. Da 10 anni è guida italofona presso il Museo Statale di Auschwitz-Birkenau.

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *